ArsKey Magazine | Articolo


Rotterdam: simposio internazionale intitolato “The Curators”
Data: 16.02.2009

vai alla pagina
Ci saranno anche i nostri Andrea Viliani, Enrico Lunghi, Lorenzo Benedetti e Carolyn Christov Bakargiev tra i partecipanti al simposio internazionale intitolato “The Curators” che si terrà nei prossimi 5, 6 e 7 marzo presso il prestigioso Witte de With Center for Contemporary Art di Rotterdam. Secondo appuntamento di Rotterdam Dialogues: Critics, Curators, Artists, una serie d’incontri volti ad esplorare i principali ruoli dell’attuale sistema contemporaneo ( il critico, il curatore e l’artista), il simposio si propone di fare luce su una pratica attualmente in voga all’interno del sistema dell’arte ma di frequente trascurata dai media ed invisibile al grande pubblico, quella del curatore. Scrivono gli organizzatori, Nicolaus Schafhausen, Zoë Gray e Ariadne Urlus: “Con la nostra selezione di oratori vogliamo dare un volto e una voce al mestiere del curatore, spesso contestato e sfuggente”. Ogni giornata sarà scandita da un tema dominante – Expectations, Positions, Contexts – da approfondire attraverso tavole rotonde, confronti, interviste ma anche workshops riservati a studenti e giovani professionisti.
Si segnalano i seguenti argomenti in programma: Quali sono le responsabilità di un curatore? Il curatore può essere definito un animale politico? Curare l’arte è sempre un’attività collettiva? Il curatore è un narcisista? Può una mostra cambiare un’instituzione? L’ascesa del curatore indipendente ha influenzato la pratica artistica?
Tra gli ospiti: Nicolas Bourriaud, Iwona Blazwick, Raimundas Malasauskas , Jan Hoet e tanti altri. Per chi non potrà essere presente niente paura, Rotterdam Dialogues confluirà in una grande pubblicazione prevista per l’autunno del 2009.  

info: http://www.wdw.nl/





© ArsValue srl - P.I. 01252700057